giovedì 15 maggio 2014

TORTA SALATA CON RICOTTA E ZUCCHINE GRIGLIATE


Ricetta velocissima e salva cena. Se avete tempo potete preparare la pasta matta con la ricetta che trovate qui, altrimenti usate un rotolo pronto di brisè!






1 rotolo di pasta brisé
250 gr di ricotta
3 zucchine
erbe aromatiche (per me timo e basilico)
sale, pepe, scorza di limone
1 uovo
 
Tagliare le zucchine a fette sottili e grigliarle.
Lavorare la ricotta con l'uovo, la scorza di limone e un trito di erbe aromatiche.
Rivestire una tortiera con la pasta brisè, versarvi il composto di ricotta e disporre le fettine di zucchina formando una griglia.
Cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

lunedì 5 maggio 2014

TARTE CON FUNGHI, ASPARAGI E FORMAGGIO DI CAPRA

Una tarte particolare: i funghi sono aromatizzati con aceto balsamico e zucchero di canna e si sposano perfettamente al formaggio di capra. La ricetta originale prevedeva di mescolare al formaggio di capra anche un uovo, ma io me ne sono dimenticata ed è riuscita comunque buonissima.





 
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 confezione di funghi champignon
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 mazzetto di asparagi
1 caprino
(1 uovo - non è indispensabile)
olio, sale
 
Lessare gli asparagi, scolarli bene e farli raffreddare.
Tagliare a fette i funghi e farli rosolare in padella con un cucchiaio di olio a fuoco vivace per una decina di minuti, salare e unire un cucchiaio di zucchero di canna e uno di aceto balsamico, proseguendo la cottura per altri 10 minuti.
Stendere la sfoglia in una teglia rettangolare coperta di carta forno, bucherellare il fondo con una forchetta e ripiegare i bordi della pasta verso l'interno, pizzicandoli un po' con le dita.
Spalmare il caprino sulla sfoglia, versarvi sopra i funghi ben scolati dal fondo di cottura e gli asparagi.
Cuocere a 180° per 25 minuti.
 

lunedì 28 aprile 2014

LASAGNETTE APERTE CON PESTO, RICOTTA E POMODORINI


Non le solite lasagne, ma un utilizzo diverso delle sfoglie per un primo piatto tricolore!





Ingredienti per 4 persone
12 sfoglie di lasagna
24 pomodorini
250 gr. di ricotta
pesto

Le dosi sono molto indicative, in quanto potete decidere voi quanto farcire le vostre lasagne.
Lavorare brevemente la ricotta con un pizzico di sale.
Portare a ebollizione una pentola di acqua salata, tuffarvi le lasagne poche alla volta, cuocerle per 5 minuti, scolarle e disporle a strati direttamente nei piatti alternandole con un cucchiaino di pesto, un cucchiaio di ricotta e un paio di pomodorini tagliati a metà, condire con un filo di olio e servire subito.

mercoledì 23 aprile 2014

BISCOTTI GENOVESI



Di solito utilizzo la pasta madre per il pane, ma su questo sito ci sono anche tante ricette dolci, come quella dei biscotti genovesi, buonissimi al naturale inzuppati nel latte e ancora più buoni con burro e marmellata. Hanno anche il vantaggio di conservarsi a lungo in una scatola di latta.


 
 
Ingredienti
120 g di pasta madre rinfrescata la sera prima
250 g di farina Manitoba
80 g di zucchero
80 g di burro
1 uovo
70 ml latte



Mettere la pasta madre nella planetaria, unire 70 ml di latte tiepido e l’uovo a temperatura ambiente, mescolare velocemente poi unire la farina, lo zucchero e il burro morbido. Mescolare per circa 10-15 min. con il gancio K. aggiungendo ancora un po' di latte se il composto risulta troppo duro da lavorare.
Fare riposare l'impasto coperto da un telo umido fino al raddoppio, poi formare un filone e lasciarlo lievitare per altre 4 ore.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 180° e cuocere altri 10 minuti.
Fare raffreddare e tagliare a fette.
Mettere le fette a tostare in forno a 200° in modalità ventilato.
 



mercoledì 2 aprile 2014

TORTA CON ROSELLINE DI MELE


Una crostata alle mele dal sapore delicato e dall'aspetto romantico e primaverile! Le roselline non sono difficili da fare, soprattutto se vi siete già allenati preparando queste


 
 
Ingredienti per uno stampo da 22 cm
Per la frolla:
150 gr. di farina 00
100 gr. di farina di farro
150 gr. di burro
70 gr. di zucchero
2 tuorli
un pizzico di sale
 
Per la crema frangipane:
75 gr. di pistacchi
75 gr. di zucchero
70 gr. di burro a temperatura ambiente
50 gr. di yogurt greco
1 uovo
 
Per le rose di mela:
4 mele mele rosse
300 gr. di zucchero
700 gr. di acqua
 
 
Preparare la pasta frolla impastando nel mixer tutti gli ingredienti. Fare un panetto e fare riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
 
Preparare la crema tritando finemente con il mixer i pistacchi e lo zucchero. Lavorare il burro morbido con lo yogurt, aggiungere i pistacchi tritati e l'uovo.
 
Portare a bollore l'acqua con lo zucchero. Nel frattempo lavare le mele, togliere il torsolo lasciandole intere e tagliarle a fettine sottili con la mandolina, poi tagliare ogni cerchio di mela a metà e tuffarli un po' alla volta nello sciroppo di acqua e zucchero, scolarle dopo un paio di minuti e lasciare raffreddare. Per essere sicuri che lo spessore e il tempo di cottura siano esatti, vi suggerisco di fare una prova con un paio di fettine finchè non avrete trovato la giusta combinazione.
 
Stendere la pasta frolla nello stampo imburrato e infarinato, versarvi la crema e cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 30 minuti.
 
Quando la crema è tiepida preparare le roselline di mela: avvolgere su se stessa una fettina dandole una forma conica e intorno a questa arrotolare una seconda fettina (vedrete che è più facile di quanto sembri). Appena formata ogni rosellina affondatela nella crema, cercate di disporle molto vicine tra di loro (anche più di quante ne vedete nella mia foto, perché a lavoro fatto mi sono resa conto che nella mia c'era qualche buco).
Prima di servire spolverizzare con lo zucchero a velo.
 
 
 

mercoledì 26 febbraio 2014

INSALATA DI RADICCHIO, PECORINO E AGRUMI


Un'idea rapida e sfiziosa


 
 
 
Tagliare finemente il radicchio e disporlo su un piatto, aggiungere le fettine di arancia e il pecorino affettato con la mandolina.
Condire con olio, sale, pepe, limone o succo di arancia.

mercoledì 19 febbraio 2014

TORCETTI DI SFOGLIA E NUTELLA


Per la colazione con i suoi amici il dolce ha voluto prepararlo da sola e visto il successo di questo sta già pensando alla prossima ricetta!



 
I dolcetti sono davvero semplicissimi: occorre solo un rotolo di pasta sfoglia, un po' di crema di nocciola e latte per spennellare.
Stendete la sfoglia e tagliatela a strisce larghe un paio di cm, spalmate un velo di crema di nocciola su ogni striscia e arrotolatela su se stessa come vedete nella foto, chiudete a formare un cerchio premendo le estremità.
Mettete le girandole su una teglia coperta di carta forno, spennellate con il latte freddo e cuocete a 190° per 15 minuti o finché non iniziano a prendere colore.
Fate raffreddare e poi staccatele delicatamente dalla teglia.
Buona colazione!